Categorie
Italia

Esperienze Gratis o quasi a Venezia

Venezia

Venezia

Tre esperienze gratis o quasi a Venezia.

Quando pensi a Venezia la prima cosa che ti passa per la testa è quanto mi costerà visitare una città così speciale?

Noi di caffeinviaggio non amiamo i viaggi troppo costosi, anzi ci piace scovare tutte quelle attività a basso costo ma super interessanti.

Eccoci quindi che dopo il nostro weekend a Venezia vi vogliamo consigliare:

3 esperienze da fare a Venezia gratis o quasi.

La prima esperienza che vi consigliamo, totalmente gratuita, è una passeggiata nei giardini reali.

I giardini si trovano proprio dietro Piazza San Marco.

Passeggiare in questo giardino ti fa sentire una principessa per qualche minuto.

Gli amici a 4 zampe sono i benvenuti.

La seconda esperienza completamente gratuita che ti consigliamo è una vista spettacolare su Venezia.

Per assaporare questa meravigliosa vista devi raggiungere il Fondaco dei Tedeschi.

Un palazzo storico molto importanti che al momento accoglie al suo interno numerosi negozi.

Quindi puoi anche dedicarti a un po’ di sano shopping.

Fondaco dei Tedeschi

Nell’ultimo piano è presente una terrazza con vista spettacolare su Venezia con accesso gratuito.

Ovviamente è accessibile solo con il bel tempo per motivi di sicurezza.

Consiglio la prenotazione in quanto la terrazza può contenere un numero massimo di persone e l’affluenza di turisti è molta.

P.zza San Marco

La terza esperienza che vi consigliamo è il simbolo di Venezia.

Ovvero la gondola, unica nel suo genere e che attrae i turisti e non solo.

Ebbene questo mezzo di trasporto a scopo turistico abbia un costo non sicuramente basso vi svelo un trucchetto per salirci senza spendere un patrimonio.

Potete chiedere di attraversare il Canal Grande con una gondola al prezzo di €2.00.

Non è gratis ma il prezzo è irrisorio se pensi che riuscirai a salire su una gondola e magari scattare qualche foto super instagrammabile.

Se ti è piaciuto il nostro articolo scrivilo nei commenti.

Di Gaia Fornasier

Amore per la scrittura da sempre, libri nei cassetti e in estasi perenne per ogni nuovo viaggio.
Questo connubio ha portato alla nascita di questo Blog un po' per divertimento un po' per distrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *