Categorie
Europa

Cosa vedere a Innsbruck

Innsbruck vista dall'alto
I tetti di Innsbruck @caffeinviaggio

Innsbruck è il capoluogo del Tirolo settentrionale e non molto spesso considerata essendo la quinta città più grande dell’Austria dopo Vienna, Graz, Linz e Salisburgo, ma ha moltissimo da raccontare e quindi cosa vedere a Innsbruck?

Questa città ricorda in tutto e per tutto le città di montagna, con casette colorate, tetti spioventi e le montagne che fanno da cornice.

I locali che offrono strudel e cioccolata calda in piazza con coperte e stufette ci fanno sempre impazzire insieme alle bancarelle che vendono bretzel o panini con i wurstel.

Sicuramente sono numerose le cose da vedere in questa città per coppi e famiglie, ma può anche essere un ottimo punto di partenza per i numerosi luoghi d’interesse nei pressi di Innsbruck.

On the road in Austria

Innsbruck si inserisce perfettamente in un On the road dell’Austria, che sia inverno o estate questi territori possono regalarti scenari meravigliosi.

Ecco alcune città che secondo noi puoi inserire in un fantastico on the road.

Innsbruck – Vienna – Lienz – Graz – Salisburgo – Klagenfurt – Villaco.

cartina dell'Austria
Cartina dell’Austria

Cosa vedere a Innsbruck

Maria-Theresien-Strasse che è la via principale sin dalle origini è tutt’ora il fulcro della città.

Locali, negozi e boutique sono concentrati principalmente in questa via, da qualsiasi punto guarderai vedrai come una cartolina, i ricchi palazzi del centro adornati dalle montagne in lontananza.

In direzione Leopoldstrasse possiamo vedere l’arco di Trionfo, uno dei monumenti più importanti di Innsbruck.

Innsbruck
Innsbruck

Il tettuccio d’oro di sicuro non passa inosservato, questo tettuccio spicca nella piazza principale grazie alle sue tegole di rame d’orato.

Questo tettuccio costruito tra il XV e il XVI secolo è il simbolo della città, il museo sottostante vi permetterà di accedere anche al balconcino oltre ad approfondire la storia di questo curioso tettuccio.

Tettuccio d'oro Innsbruck
Il tettuccio d’oro

Palazzo Imperiale di Hofburg, questo palazzo originariamente era la residenza dei conti del Tirolo ma successivamente è stato restaurato tenendo come modello il Palazzo Schoenbrunn di Vienna.

Al suo interno potrete visitare le varie stanze, la stanza principale e più grande mi ricordava moltissimo le sale del film Disney Anastasia, ovvero la sala dei Giganti alta ben 11 metri e larga circa 30 metri.

Al piano superiore potrete visitare gli appartamenti e tutti i mobili originali.

La torre Civica non molto distante dal tettuccio spicca con i suoi 51 metri e regala una vista sui tetti di Innsbruck meravigliosa.

Non fatevi scoraggiare dai 150 scalini da affrontare per raggiungere la cima, se è bel tempo riuscirete anche a vedere le montagne circostanti.

Il museo dell’arte Tirolese si trova all’interno di un ex convento, è considerato uno dei musei tradizionali più belli d’Europa, qui potete infatti scoprire più da vicino tutti gli usi, costumi e tradizioni locali.

Si possono trovare da oggetti tipici della quotidianità come pentole in rame, stube o anche culle e presepi.

Nordkette è una rete di funivie con 4 tappe che vi porteranno alla scoperta di 4 attrazioni differenti.

La prima tappa è quella che vi porta allo zoo alpino, qui potrete ammirare più di 100 specie differenti di animali, tra cui lupi, orsi e aquile.

Vista dall'Alpenzoo Innsbruck
Alpenzoo Innsbruck

La seconda tappa vi permette di visitare il Museo delle funivie e la chiesa di Santa Teresa oltre ad avere una vista sul fiume Inn e la città.

La terza tappa vi porterà a Seegrube, a 1.905 metri di altezza, una terrazza panoramica con un rifugio che ha alcuni tavoli con una vista mozzafiato.

Una ottima birra o una cioccolata calda con vista non può mancare come esperienza.

Da dicembre ad aprile circa potrete trovare anche un locale di ghiaccio a forma di igloo.

Terrazza Panoramica
Innsbruck

L’ultima tappa 2.256 metri e si chiama Hafelekar o anche chiamata the Top of Innsbruck, qui la vista sulla città è davvero bellissima, se la giornata è bella si vede una Innsbruck piccolissima ed anche il confine con l’Italia.

Da qui potete fare una passeggiata nel parco Naturale e godervi la pace e la vista.

Vista della città
the Top of Innsbruck

Come arrivare ad Innsbruck

Il mezzo migliore a mio parere per scoprire l’Austria in generale è l’auto, in quanto permette di muoversi anche al di fuori delle citttà.

I parcheggi sono presenti e non hanno prezzi folli, anzi molto spesso gli Hotel/appartamenti anche se sono in pieno centro hanno sempre dei posti auto dedicati.

Potete raggiungere Innsbruck anche con Treno o Flixbus, altrimenti l’aeroporto dista 6 minuti in autobus.

Gli autobus che vi porteranno direttamente in centro li troverete fuori il terminal e passano con una frequenza di 20 minuti circa.

Innsbruck card

Innsbruck card che cos’è?

E’ una carta che puoi fare all’info point nel centro di Innsbruck.

Ti permette di avere numerosi accessi gratuiti, sconti su alcuni ingressi e mezzi gratuiti in città.

Se come noi vuoi visitare tutti i luoghi che ti ho descritto sopra, valuta i costi dei singoli accessi e il costo della Card in quanto potresti risparmiare.

Per verificare i prezzi delle varie fasce e di cosa è compreso ti lascio il link diretto.



Booking.com

Di Gaia Fornasier

Amore per la scrittura da sempre, libri nei cassetti e in estasi perenne per ogni nuovo viaggio.
Questo connubio ha portato alla nascita di questo Blog un po' per divertimento un po' per distrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.