Categorie
Italia

LOCALI A TEMA HARRY POTTER

Locali a tema Harry Potter
Locali a tema Harry Potter

Se anche tu sei appassionato del famosissimo maghetto con gli occhiali o se vuoi solo fare una cena diversa dal solito, ma non sai dove trovare locali a tema Harry Potter, allora in questo articolo ti svelerò dove mangiare un panino con hamburger di drago o dove acchiappare il boccino d’oro come dessert.

Sto parlando infatti del Binario Magic Pub, locale a tema Harry Potter per eccellenza e potevo io non andarci?

Come raggiungerlo e info utili

Il Binario Magic Pub lo trovate in Via Briantea 26, Palazzago (Bg) è situato in una zona industriale e facilmente raggiungibile dalle autostrade, vi consigliamo la prenotazione in quanto è super gettonato e se avete molta strada da fare è meglio non rischiare di restare con la bocca asciutta.

Cosa ci sarà di così magico

Iniziamo con il dire che appena arriverete troverete nel parcheggio l’auto azzurra della famiglia Wisley, questa è già una garanzia e a me avevano già iniziato a brillare gli occhi.

All’interno ogni dettaglio è curatissimo e tutto rigorosamente a tema Harry Potter, quando entrate ricordatevi di sedere sotto il cappello parlante per essere mistati nella vostra casa!

Troverete la signora grassa del dormitorio dei Grifondoro, il troll che sbuca dal muro, candele che svolazzano, pentoloni e boccette piene di intrugli, giornali magici e molto altro che vi lascerà a bocca aperta.

SCOPRI IL MIO VIDEO DEL BINARIO MAGIC PUB!

Il locale a tema Harry Potter offre una vasta scelta di cibo e bibite, infatti potete assaggiare le pizze o i panini e ci sono anche menù per bambini.

Noi abbiamo mangiato due buonissimi panini super abbondanti; tutto compreso le bibite , i drinks e il cibo riconduce al mondo dei tre maghetti più amati del mondo.

Binario Magic Pub
Binario Magic Pub

Vi consigliamo di assaggiare i dolci che sono una bomba, il boccino d’oro o la torta Happy Birthday di Harry Potter.

Fare molta strada per venire a mangiare in questo posto magico ne vale la pena al 100%.

Anche Riccardo che non ama come me la saga ha apprezzato ed è rimasto stupito e soddisfatto di tutto.

SEGUITECI SU INSTAGRAM PER SCOPRIRE ALTRI LUOGHI UNICI!

Fate attenzione nel bagno a volte Priscilla Malcontenta potrebbe sbucare da qualche angolo!

Categorie
Italia Veneto

Cosa visitare a Monselice e dintorni

Cosa visitare a Monselice
Monselice

Monselice è un piccolo borgo nella provincia di Padova, spesso è messo in ombra dai paesi circostanti come Arquà Petrarca o Este, ma a nostro parere questa cittadina non ha nulla da invidiare.

Quindi se ti stai chiedendo cosa visitare a Monselice e dintorni, in questo articolo ti racconterò cosa non devi assolutamente perderti.

La visita a Monselice si può tranquillamente fare in mezza giornata per poi spostarsi a visitare le numerose bellezze che sono presenti nei dintorni.

Cosa visitare a Monselice

Rocca di Monselice

La Rocca o anche chiamata castello si erge ai piedi dei Colli, luogo di notevole interesse anche grazie alla posizione e la sua bellezza.

Nella visita potrete vedere vari edifici che compongono la Rocca tutti mantenuti in ottime condizioni, la visita ne varrà davvero la pena.

Il biglietto d’entrata è di €10,00

INFO TECNICHE: Il percorso per accedervi è abbastanza pendente e con una pavimentazione irregolare.

Mastio Federiciano

La fortezza è visibile da tutto il paese, voluta da Federico II, al suo interno è presente un museo ed all’ultimo piano è possibile accedere ad una terrazza panoramica, che nelle giornate più limpide permette di vedere fino a Venezia.

Mastio Federiciano Monselice
Mastio Federiciano

Santuario Giubilare delle sette chiese

Raggiunta la Porta Romana, passaggio che permette l’accesso al Santuario, inizia un percorso che si snoda in quella che viene definita la città Santa in Miniatura.

Si tratta appunto di un percorso lungo il quale sono visibili sei cappelle ed a chiudere la visita troverete la Chiesa di San Giorgio.

Nella stessa Piazza è visibile anche Villa Duodo, attualmente non è possibile visitarla internamente ma solo esternamente.

Piazza Mazzini e Torre Civica

Questa è la piazza più vivace e attiva del paese, qui infatti sono presenti numerosi bar, locali e negozi oltre alla famosissima torre civica duecentesca.

Curiosità sull’orologio della Torre civica: l’orologio viene caricato a mano secondo una tecnica che viene tramandata sin dalla sua costruzione.

Piazza Mazzini e Torre civica, Cosa vedere a Monselice e dintorni
Piazza Mazzini e Torre Civica

Le Mura

Le città murate sono tipiche del Veneto e la sua storia, infatti molte sono le città che conservano le mura originarie come Cittadella, Soave, Treviso e molte altre.

A Monselice è possibile vedere solo alcuni resti della cinta muraria originale.

Mura di Monselice
Mura di Monselice

Cosa vedere nei dintorni di Monselice

Villa Emo

A circa 5 km dalla cittadina di Monselice potete visitare la splendida Villa Emo e i suoi giardini che sono ben curati, bellissima la vasca delle Ninfee.

Villa Emo è stata progettata da Vincenzo Scamozzi a fine 1500, la cura per l’esterno rispecchia la bellezza interna, non mancano affreschi meravigliosi e da vedere la meravigliosa sala da pranzo.

Arquà Petrarca

A poco meno di mezz’ora di strada potete visitare anche la vicina Arquà Petrarca, cittadina arroccata sul colle famosa per le sue viste mozzafiato e luoghi d’interesse.

Ho scritto un articolo dedicato su cosa vedere leggilo qui.

Seguici sui social per non perderti tutti i nostri viaggi!

Categorie
Italia Veneto

Arqua Petrarca cosa vedere

Hai un pomeriggio libero e vuoi dedicarlo ad un luogo tranquillo che ti possa offrire dei panorami meravigliosi? Allora sei nel posto giusto perchè in questo articolo troverai cosa vedere ad Arqua Petrarca.

Vuoi visitare uno dei borghi medievali più belli in Provincia di Padova? Allora devi visitare Arqua Petrarca come prima tappa, un piccolo borgo medievale arroccato, con viste mozzafiato, vicoli antichi e tanta storia da raccontare.

Arqua Petrarca vista da Google Maps
Arqua Petrarca vista da Google Maps

Dove parcheggiare

Arquà Petrarca è una chicca ai piedi dei colli Euganei, il paese è suddiviso nella parte bassa che è la più moderna ed la parte alta, la più antica.

La salita tra la parte bassa e la parte alta ha una notevole pendenza, se non siete abituati o avete passeggini con voi può risultare difficile.

Per questo vi segnaliamo un parcheggio nella parte bassa dalla quale bisogna raggiungere a piedi il paesino antico arroccato, mentre è presente anche un piccolo parcheggio nella parte alta.

Il parcheggio è a pagamento, 1€ ogni mezz’ora.

Arqua Petrarca cosa vedere

La casa museo di Petrarca

La casa di Petrarca ora è un bellissimo museo che racchiude la storia del personaggio storico e numerosi affreschi, l’ambiente esterno ed interno è molto curato.

Il costo del biglietto d’entrata è di €5,00

Municipio e Loggia dei Vicari

Municipio di Arqua Petrarca
Municipio di Arqua Petrarca

Lungo questa passeggiata gli scorci da ammirare sono moltissimi verso la città bassa e verso i colli Euganei.

Quello che più ci ha colpito è quello visibile dall’edificio del comune che fa da cornice alla vista.

Il percorso vi porterà verso la parte alta della città.

Tomba di Petrarca

Nella piazza principale della Chiesa, nella parte alta del paese, potrete trovare la tomba di Petrarca.

Non dimenticatevi una visita alla chiesa, bellissima e molto conosciuta nella provincia di Padova.

Cosa assaggiare ad Arqua Petrarca

Sicuramente il territorio offre salumi e formaggi davvero buoni, ma noi ti consigliamo di assaggiare lo spritz con il brodo di giuggiola, prodotto locale e molto particolare.

Se volete scoprire qualche altro borgo vi consigliamo di visitare anche la vicina Monselice!

Seguici sui social per non perderti tutti i nostri viaggi!

Categorie
Italia

Cosa vedere a Catania

Che tu abbia un weekend o più giorni per visitare la bellissima Sicilia sicuramente una tappa nella caotica ma affascinante Catania è d’obbligo, in questo articolo troverai cosa vedere a Catania assolutamente.

Catania è una città dagli edifici bianchi, dal nero della cenere dell’Etna, dalle voci che si accavallano al mercato del pesce e dalla storia che questa città ha da raccontare.

Catania infatti è stata ricostruita per ben nove volte, numerosi sono i punti di interesse storici come il Teatro Romano o il Castello Ursino.

Se non vi abbiano ancora convinti a visitare Catania allora ci teniamo a farti sapere che è anche una città ricca di prodotti locali e pietanze da assaggiare.

Catania ha moltissimo da offrire e si potrebbe impiegare giorni per visitarla completamente ma di seguito troverai cosa vedere a Catania anche in un solo giorno.

COME RAGGIUNGERE CATANIA

Il modo forse più facile è in aereo, l’aeroporto dista circa 15 minuti, variabili in base al traffico, e potete raggiungere il centro con i bus che fanno da transfer fino alla stazione ferroviaria.

Se volete raggiungere la Sicilia in auto quello che ci consigliamo di dirvi è di trovare hotel con parcheggio privato, durante il nostro soggiorno abbiamo conosciuto altri viaggiatori che erano in auto e stavano facendo i conti con i danni alla macchina durante la notte.

COSA VEDERE A CATANIA

1-Piazza Duomo

La Piazza principale di Catania è particolare in quanto la pavimentazione è stata realizzata con la roccia lavica del vicino Vulcano Etna, proprio grazie a questa particolarità è stata dichiarata Patrimonio Unesco.

Al centro della Piazza Duomo troverai la fontana con l’elefante, simbolo della città, abbiamo cercato molto in merito al perché di questo simbolo della città ma sono moltissime le leggende e storie che esistono online e tra le dicerie dei cittadini.

Piazza Duomo Catania
@caffeinviaggio Piazza Duomo Catania

2- Sant’Agata

La cattedrale di Sant’Agata è un edificio molto imponente che si affaccia in Piazza Duomo, le navate al suo interno sono enormi, una visita è assolutamente consigliata.

3-Via Etnea

Questa via che inizia da Piazza Duomo è conosciuta come la via dello shopping ma un’altra sua caratteristica è che se la giornata è limpida si riesce a vedere il Vulcano Etna.

Una passeggiata è sicuramente da fare lungo Via Etnea.

4- Catania Sotterranea

Alla fine della Via Etnea nella piazza troverete l’accesso all’area sotterranea di Catania, la città infatti che noi conosciamo è stata ricostruita, nei sotterranei è infatti visibile la vecchia Catania.

Si possono ammirare anche i resti del Colosseo che per grandezza era solo secondo a quello di Roma.

5- Via Crociferi

Una via da percorrere con tanta curiosità, cercando con lo sguardo le svariate chiese barocche che si nascondono nelle laterali di Via Crociferi.

Noi vi consigliamo di vedere la chiesa di San Benedetto e di San Giuliana.

6- Piazza di Spiderman

Se volete inserire nel vostro itinerario anche qualche tappa diversa dal solito, ecco fatto, amanti e non della Marvel in Piazza Mazzini a Catania potete cimentarvi nella caccia di una statua di Spiderman su un muro di un Palazzo.

Vi consigliamo anche di sorseggiare un caffè al bar nella piazza molto carino e appartato rispetto al centro della città.

Piazza Mazzini
Piazza Mazzini

7- Castello Ursino

Il Castello ospita al suo interno il museo civico di Catania, storicamente è molto importante in quanto è resistito ad un terremo e persino all’eruzione dell’Etna.

Una visita al suo interno è sicuramente una bella esperienza.

8- Teatro Romano

Nel centro di Catania incastonato tra gli edifici residenziali si trova l’antico Teatro Romano, potete visitarlo e provare il brivido di sedervi nei gradoni fatti in pietra lavica.

9- Villa Bellini

Questo angolo verde di Catania è sicuramente un luogo da inserire nel proprio itinerario, una passeggiata o una piccola sosta in questo giardino è molto rilassante e rigenerante magari dopo parecchi chilometri percorsi.

Villa Bellini
Villa Bellini

10- Vista mozzafiato dalla Badia di Sant’Agata

L’accesso alla Badia di Sant’Agata è gratuito ed è una piccola chiesa appena fuori dalla Piazza principale, ma per accedere al punto panoramico il costo è di €5.00 a testa, ma ne vale la pena.

Vi consiglio di salire al tramonto e di godervi la vista mozzafiato su Catania.

11- Il mercato del Pesce

Il mercato del Pesce è un vero è proprio emblema della città, tutti i giorni della settimana proprio dietro alla Piazza Duomo di svolge questo enorme mercato dove potete trovare prodotti locali ma anche tantissime pietanze squisite da assaporare in loco.

Se vuoi scoprire dove Mangiare piatti spettacolari a Catania leggi questo mio articolo dedicato.

Vuoi organizzare una gita fuori Catania ma non sai dove andare leggi questo articolo su Taormina e sono certo che te ne innamorerai!



Booking.com